Via Repubblica Argentina, 56 - 25124 - Brescia (BS)centrovetbrescia2@libero.it

La dieta giusta tracciata dal veterinario per conigli

Tu sei qui

×

Messaggio di errore

Notice: unserialize(): Error at offset 1320 of 6432 bytes in views_db_object->load_row() (linea 2265 di /web/htdocs/www.centroveterinariobrescia2.it/home/sites/all/modules/contrib/views/includes/view.inc).
Centro Veterinario Brescia 2

Tenero e grazioso, il coniglio è uno degli animali preferiti delle famiglie italiane e, soprattutto, dei più piccoli. Tra le razze di coniglio diffuse nell’ambito domestico c’è il coniglio nano: oltre ad essere adorabile e morbido, il coniglio nano necessita obbligatoriamente di cure e attenzioni, soprattutto alimentari.  Per questo, è utile approfondire con un un veterinario di animali esotici a Brescia le regole specifiche per seguirne l'alimentazione.

La dott.sa Daniela Tavernari, veterinaria di animali esotici specializzata, fornisce delle preziose delucidazioni sull’alimentazione del coniglio nano. Sotto l’anno di età è bene che si nutrano solo di fieno di erba medica e fieno di loietto. Successivamente è necessario introdurre, secondo il veterinario per conigli, delle verdure fresche che con il passare del tempo rappresenteranno il 40% del nutrimento nella dieta dell'animale.

L'alimentazione che il veterinario di conigli consiglia è molto varia: verdure a foglia verde come la cicoria o l’insalata di qualunque genere, così come la frutta, come fragole, mele, ananas, kiwi, meloni, pere o ciliegie, sempre in quantità non eccessive. Per quanto riguarda, invece, i mangimi, semi e cereali, questi sono sconsigliati in quanto potrebbero causare danni ai denti o disturbi intestinali al coniglio nano. Fondamentale, infine, è fornire al vostro coniglio una buona dose giornaliera di acqua. Questa va cambiata giornalmente. versandola in una ciotola o in un apposito beverino.

Orario continuato dalle 9:00 alle 20:00 dal lunedì al sabato

chiama

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle nostre attività.

Iscriviti